ARAG e il codice delle assicurazioni

15/11/2007

Le polizze di Tutela Legale di ARAG si presentano oggi con numerose parti evidenziate in carattere grassetto. La ragione di questo restyling deriva dal rispetto dell'obbligo, previsto dal Codice delle assicurazioni private, che all'articolo 166 recita: "Il contratto e ogni altro documento consegnato dall'impresa al contraente va redatto in modo chiaro ed esauriente. Le clausole che indicano nullità, decadenze, limitazioni delle garanzie, ovvero oneri a carico del contraente o dell'assicurato, sono riportate mediante caratteri di particolare evidenza."

Scopo della norma è quello di far sì che i testi delle polizze offrano al contraente considerato più debole, cioè all'assicurato, una visione chiara e immediata delle clausole che annullano o limitano la copertura e la portata delle garanzie previste dal contratto. L'Ania, l'Associazione che riunisce le imprese di assicurazione, ha identificato le condizioni contrattuali di cui è necessaria l'evidenziazione. In particolare si tratta di segnalare tutte le pattuizioni che restringono l'ampiezza della copertura assicurativa, quindi quelle relative ai rischi non compresi, ai rischi esclusi, alle delimitazioni di natura temporale e a quelle relative alle modalità del sinistro.

Le compagnie devono quindi evidenziare le clausole di "esclusione della copertura", come per esempio quella che recita: "le garanzie non sono valide in materia fiscale o amministrativa" o le clausole che determinano l'esistenza dell'obbligo in capo all'assicuratore di fornire copertura ai soli sinistri denunciati entro od oltre determinati termini temporali.

Sono di questo tipo le cosiddette clausole di claims made, che dispongono la limitazione della copertura ai sinistri denunciati, per esempio, nel corso della durata contrattuale oppure quelle che prevedono un periodo di carenza degli effetti della polizza.

Con l'aggiornamento delle polizze, ARAG è sempre in prima linea nella migliore offerta di servizi e nella tutela dei propri clienti.

Olivia Flaim


Leggi tutte le news