ARAG incrementa il lavoro diretto in un mercato che rallenta

20/07/2009

di Giovanni Nenz 

 

All'interno della raccolta premi complessiva di 70,485 milioni di euro spicca il risultato ottenuto dalla vendita dei prodotti ARAG a cura delle agenzie della compagnia e dei broker che hanno scelto di proporli: è questo, in particolare, il dato che emerge dal bilancio della compagnia al 31 dicembre 2008.

Il Lavoro Diretto registra infatti una raccolta premi di 32,576 milioni di euro, con un incremento del 12,3% rispetto al 2007, una crescita quattro volte superiore all'andamento del ramo nel complesso che, con 286 milioni di euro raccolti nel 2008, è stata del 2,9% (Fonte: ANIA). Il comparto Lavoro Indiretto al contrario, a fronte di una raccolta premi di 37,909 milioni di euro ha per la prima volta registrato una contrazione del 2,6%, a causa dello stretto legame con l'andamento del ramo Rc Auto (che nel 2008 ha avuto un calo del 3,3%).

ARAG è leader di mercato nel ramo Tutela Legale con una quota del 24%.


Leggi tutte le news