Bilancio 2006 - ARAG Tutela Legale

14/03/2007 - Ufficio Stampa ARAG

ARAG, crescita 2006 del 20,9%.

Il CDA approva il bilancio dell'anno scorso. La crescita della compagnia italiana, per il secondo anno consecutivo è la migliore delle Società estere del gruppo.

Il CDA di ARAG Assicurazioni S.p.A. ha approvato la relazione sulla gestione dell'esercizio al 31.12.2006. Raccolta premi di 56,5 milioni di Euro, con un utile di 6,3 milioni prima delle imposte e 3,1 milioni dopo le imposte (+39%).

Il Consiglio, riunitosi ieri a Dusseldorf, presieduto dall'avv. Paul Otto Faßbender, ha esaminato e approvato il progetto di bilancio dell'esercizio 2006 della compagnia italiana del gruppo tedesco ARAG, uno tra i maggiori assicuratori mondiali specializzati nel ramo Tutela Legale. Nel 2006 ARAG Italia non solo ha conseguito raccolta premi e margini in crescita rispetto all'anno precedente, ma l'eccellenza dei suoi dati di bilancio ha trovato conferma anche a livello internazionale, infatti, la compagnia, per il secondo anno consecutivo si è classificata al I° posto per crescita (+20,9%) tra i 13 Paesi dove il gruppo ARAG è presente con proprie direzioni.

"Nel 2006 - spiega l'A.D. della Società, avv. Ole Neuhaus - abbiamo ottenuto una crescita molto significativa del business, superiore al 20%, in un contesto ambientale caratterizzato da novità legislative (Codice delle Assicurazioni e Decreto Bersani) che hanno di fatto congelato la crescita del mercato assicurativo in generale.

Nella sua storia ultraquarantennale, ARAG Italia ha stabilito il suo "record assoluto" sia in raccolta premi che in redditività".

 

Nell'allegato: il testo completo del comunicato.

Allegati

Leggi tutte le news