Bilancio 2009 - ARAG Tutela Legale

24/03/2010 - Ufficio Stampa ARAG

I dati del bilancio 2009 di ARAG Assicurazioni S.p.A.

Una crescita quasi doppia rispetto all'anno precedente.

 

Il CDA di ARAG Assicurazioni S.p.A. ha approvato la relazione sulla gestione dell'esercizio al 31.12.2009. Raccolta premi di 74,9 milioni di Euro, di cui 34,9 milioni di Euro nel Canale Diretto e 40 milioni di Euro nel Canale Indiretto.

Il Consiglio, riunitosi venerdì 19 marzo scorso a Vienna, presieduto dall'avv. Paul Otto Faßbender, ha esaminato e approvato il progetto di bilancio dell'esercizio 2009 della compagnia italiana del gruppo tedesco ARAG, uno tra i maggiori assicuratori mondiali specializzati nel ramo Tutela Legale. Nel 2009 ARAG Assicurazioni S.p.A. ha conseguito una raccolta premi in crescita rispetto all'anno precedente, confermandosi leader del mercato italiano nel ramo Tutela Legale.

"Nel 2009 - spiega l'A.D. della Società, Andrea Andreta - abbiamo ottenuto una crescita del +6,3% (nel 2008 era stata del 3,7%), molto significativa in questo momento di contrazione del mercato assicurativo nei rami Danni e, in particolare, nel ramo RC Auto. Stimiamo sia doppia rispetto alla crescita del mercato della Tutela Legale. E' quindi un segnale importante, che ci conforta per le scelte strategiche fatte e per il lavoro che ci aspetta: infatti, vogliamo continuare a crescere in modo profittevole, distinguendoci per la capacità di innovare in termini di prodotto, per la capacità di servire i nostri clienti e di stabilire rapporti di partnership a lungo termine con i nostri intermediari e partner. Continueremo a sviluppare i nostri canali distributivi, prestando attenzione alla disciplina sottoscrittiva e, al tempo stesso, focalizzando le nostre risorse e il nostro servizio sugli intermediari capaci di sviluppare con noi business di qualità e sostenibile nel tempo."

Nell'allegato: il testo completo del comunicato.

Allegati

Leggi tutte le news