Compagnie aeree. Se il volo viene cancellato fate valere i vostri diritti.

11/10/2006 - Olivia Flaim

Argomenti: Carta dei Passeggeri, Disagi Passeggeri, Disservizi Compagnie Aeree, Ritardi Voli

 

La cronaca estiva anche quest'anno ha registrato ritardi nei voli, cancellazioni a sorpresa, lunghe attese non motivate che hanno prodotto innumerevoli disagi per i passeggeri.
Nel panorama dei disguidi emerge ancora una volta l'atteggiamento di molte compagnie aeree che sembrano ignorare i loro obblighi verso gli utenti, secondo quanto stabilisce la "Carta dei passeggeri". Spesso, infatti, solo una buona conoscenza dei propri diritti consente al viaggiatore di non subire ritardi o cancellazioni senza poi avere la possibilità di reclamare il dovuto risarcimento.
ARAG, che offre tutela anche in questi casi, ha raccolto le denunce di alcuni suoi assicurati che in differenti periodi, e in diversi aeroporti italiani, si sono visti cancellare il volo di rientro senza alcuna spiegazione. Costretti a lunghe attese per il volo successivo o dirottati su scali diversi da quelli di destino (con l'ulteriore aggravio di spostamenti in pullman), questi passeggeri erano per loro fortuna informati dell'esistenza della "Carta dei passeggeri", ovvero di questo vademecum delle tipologie di disservizi rispetto alle quali il passeggero può rivendicare un risarcimento dagli operatori del trasporto aereo.
Gli assicurati ARAG non avevano perciò esitato ad acquistare un nuovo biglietto da un'altra compagnia ed erano rientrati a casa senza ulteriori ritardi, con la certezza di avere diritto a un risarcimento danni, oltre al rimborso della spesa imprevista.

Olivia Flaim

Disagi Passeggeri di Compagnie Aeree: assicurazione Famiglia protetta


Leggi tutte le news