Focus: Solo la TG garantisce un'autentica sicurezza

20/11/2007

Chi sottoscrive una polizza di responsabilità civile può pensare che, oltre all'indennizzo, sia prevista anche la copertura delle spese legali. In parte è vero, perché la polizza di RC solitamente prevede che la Compagnia possa nominare un legale se e fino quando ne ha interesse, sia in sede civile che in sede penale, riservando per le spese legali un quarto del massimale (art. 1917, cc). Pertanto, in caso di sinistro, l'assicurato potrebbe trovarsi di fronte a due possibili scenari:
a) la Compagnia non ha interesse e quindi non nomina l'avvocato e non ne paga le spese legali;
b) la Compagnia ha interesse, nomina l'avvocato e paga le relative spese fino a quando lo ritiene opportuno.

In poche parole, la possibilità dell'assicurato di vedere pagate le spese legali dalla polizza RC dipende fortemente dalla volontà della Compagnia stessa. Quanto appena detto è sempre vero nel caso di procedimento civile, mentre nel caso di procedimento penale questa incertezza può essere fugata. Infatti, con la polizza di Tutela Giudiziaria ARAG l'assicurato può scegliere liberamente un legale, il quale si occuperà del processo penale per tutta la sua durata, senza limitazione alcuna.

Ma cosa significa scegliere liberamente il proprio legale? Vuol dire che con una polizza ARAG si può optare per il miglior professionista "su piazza" senza alcuna remora di spesa, visto e considerato che la polizza provvede a pagarne le parcelle. Non solo, il contratto ARAG si fa carico di tutte le altre spese generate dal procedimento giudiziario, quali le spese per i consulenti tecnici d'ufficio (CTU) e di parte (CTP), nonché le spese giudiziali e processuali. Ultimo, ma non meno importante, è il servizio che ARAG offre ai propri assicurati mediante il suo Ufficio Legale, il quale segue costantemente gli esiti del processo informando prontamente l'agenzia e l'assicurato circa gli sviluppi. In questo modo ARAG garantisce informazione, aggiornamento e consulenza, tre sinonimi che, insieme, contribuiscono a dare all'assicurato la consapevolezza della sua vicenda giudiziaria. Certamente non è azzardato dire che, in casi del genere, ARAG assicura tranquillità economica ed infonde sicurezza.


Leggi tutte le news