La nuova polizza ARAG Medico Protetto

09/11/2009 - Ufficio Stampa ARAG

Medici e operatori sanitari più tutelati
grazie alla polizza ARAG "Medico Protetto".

Un prodotto assicurativo che soddisfa tutte le esigenze di tutela legale di chi esercita l'attività medica, sia come dipendente che come libero professionista, in collaborazione con l'avvocato scelto dall'assicurato in totale autonomia.

"Medico Protetto" è un reale strumento di tutela dell'attività dei medici - specializzandi compresi - e degli operatori sanitari, svolta sia come liberi professionisti che come dipendenti. Capita sempre più spesso infatti che chi opera nella Sanità sia chiamato a rispondere di malpractice, ovvero di errori durante lo svolgimento della propria attività, e che quindi sia oggetto di procedimenti penali o di cause giudiziarie, spesso lunghe e costose.

Le principali coperture della nuova polizza, in vendita dal 16 novembre, sono:

  • Difesa Penale per delitti colposi e contravvenzioni, nonché per delitti dolosi nei casi di proscioglimento o assoluzione
  • Chiamata in causa della Compagnia di RC professionale
  • Recupero Danni a persone e/o a cose
  • Opposizione a richieste di risarcimento per danni procurati a terzi (a integrazione della copertura RC)
  • Controversie in materia di lavoro (compreso ricorso al TAR per i dipendenti pubblici)
  • Controversie in materia previdenziale e assistenziale
  • Servizio di consulenza telefonica ARAGTEL

Il prodotto, inoltre, è molto versatile e completo, così da poter essere configurato in base alle esigenze sia del medico specialista che dell'operatore sanitario: le possibilità di personalizzazione sono molto varie, ad esempio si può decidere di aumentare il massimale fino a € 50.000 e si possono scegliere varie condizioni aggiuntive.

Nell'allegato, il testo completo del comunicato.

Allegati

Leggi tutte le news