Patente a punti: Primi bilanci della nuova legge

19/11/2007

Argomenti: Patente a punti - Punti patente sottrazione

 

A 12 mesi dall'entrata in vigore delle nuove regole sulla patente a punti (Legge 214/03 che ha convertito il Dl 151/03) diminuisce l'effetto deterrenza che favoriva la conservazione della licenza di guida.
Se continua così, nonostante la patente a punti, l'aumento delle pattuglie impiegate e l'impennata dei controlli su velocità e alcool - sono le cifre del ministero dell'Interno ad indicarlo - l'obiettivo di ridurre il numero di morti e feriti nelle strade italiane del 40% entro il 2011 difficilmente sarà raggiunto.

Il bilancio reale potrebbe essere anche peggiore in quanto i dati del Ministero riguardano infrazioni ed incidenti rilevati da polizia e carabinieri e quindi non tengono conto di quanto avviene nei centri abitati, dove spesso intervengono le polizie municipali e dove da sempre si registra la maggior parte degli incidenti.

Gli incidenti: dal 1 luglio 2003 al 31 luglio 2004 sono diminuiti del 13,22% rispetto ai 13 mesi precedenti, ma il calo va attenuandosi. Nel solo luglio 2003 era stato del -23% rispetto allo stesso mese del 2002. Certamente ci fu "l'effetto novità" della "patente a punti" e difficilmente si potrà ripetere un calo così consistente, tanto che luglio 2004 ha fatto addirittura registrare un +7,5% (dati Asaps - Associazione sostenitori e amici polizia stradale). E' stato questo il primo consuntivo mensile in aumento dopo un anno.

Luca Massagrande


Documenti correlati:

Patente a punti: Assicurazione Patente Protetta

 

Argomenti: Patente a punti - Punti patente sottrazione


Leggi tutte le news