Vai al contenuto Vai alla ricerca Vai al contatti Vai alla mappa del sito

09/11/2021

Scania Finance Italy sceglie ARAG SE Italia come partner per offrire soluzioni assicurative complete con la Tutela Legale.

Scania Finance Italy, la società finanziaria del Gruppo Scania che fornisce soluzioni finanziarie ed assicurative personalizzate per veicoli commerciali ed industriali ad una rete capillare di Concessionarie, ha scelto ARAG SE Italia per arricchire la propria offerta assicurativa. Infatti, tramite la collaborazione con la compagnia specializzata nella Tutela Legale e leader di mercato, Scania Finance Italy mette ora a disposizione dei propri Clienti una copertura che garantisce il rimborso delle spese legali e peritali per il proprietario, il conducente e i trasportati dei veicoli commercializzati dalla propria rete.
Con la polizza di ARAG il Cliente di Scania potrà tutelarsi dal rischio di dover sostenere spese legali e peritali per la gestione di vertenze, in fase stragiudiziale e giudiziale relative alla circolazione stradale (ad esempio: la difesa penale, la richiesta di risarcimento danni, le vertenze contrattuali relative al veicolo). Le Aziende e Società avranno inoltre a disposizione una copertura assicurativa per il costo aziendale derivante dai casi di ritiro, sospensione e revoca della patente di guida dei propri dipendenti/soci/collaboratori.

Nell'allegato, il testo completo del comunicato

ARAG SE Rappresentanza Generale e Direzione per l'Italia - Viale del Commercio, 59 , 37135 Verona P.I. 04167600230 - C.F. e n. R.I. Verona 93238290238 - REA n. VR - 394658. Iscritta in data 20/08/2012 all'Albo Imprese di Assicurazione IVASS, Elenco I, n. I.00108 (Imprese comunitarie autorizzate ad operare in regime di stabilimento). Rappresentante Generale e Direttore Generale per l'Italia: Andrea Andreta. Tel.: 045 8290411 - Fax: 045 8290449 - e-mail: arag@arag.it - pec: arag@pec.arag.it web: www.arag.it

ARAG SE - Societas Europaea - sede legale D - 40472 Düsseldorf (Germania), ARAG Platz 1 Capitale sociale Euro 100.000.000. Iscritta nel Registro del Tribunale di Düsseldorf al n. HRB 66846 - Soggetta al controllo della Autorità di vigilanza tedesca Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht (BaFin: www.bafin.de). Presidente del Consiglio di Sorveglianza: Dr. Paul-Otto Faßbender. Consiglio di Gestione: Dr. Renko Dirksen (Speaker of the management Board), Dr. Matthias Maslaton, Wolfgang Mathmann, Hanno Petersen, Dr. Joerg Schwarze, Dr. Werenfried Wendler.